Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

venerdì 15 febbraio 2013

Il Furto


Questo post è dedicato alla Giornata Nazionale del Gatto (ne ho appreso da questa divertente disamina della questione sul blog di Skip). E' un vecchio racconto che rispolvero volentieri! 

 

Quando successe, Marcello si trovava esattamente all’incrocio fra via Verdi e la sopraelevata, e si accingeva a svoltare su quest’ultima.
Naturalmente non si accorse di niente, come chiunque altro, e continuò a camminare.
Nel foglietto che portava in mano una singola parola tracciata a penna scomparve. Non si cancellò, ma sparì senza traccia, come se non fosse mai stata scritta.
Fu solo uno degli innumerevoli eventi che accaddero in quel momento in tutto il globo. Molti di essi passarono quasi completamente inosservati: etichette che si scolorivano, spot pubblicitari che si azzittivano per una frazione di secondo, furgoni alimentari che improvvisamente presentavano un vuoto oblungo nelle succulente illustrazioni che li adornavano.