Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

giovedì 11 aprile 2013

Sedicesimo punto di fuga

Questo racconto prende ispirazione da un bel post di Popinga, ed è stato proposto per il Carnevale della Matematica #60 che verrà ospitato dal Gloglottatore

 

Quando lui riapparve all’improvviso nella mia vita, non lo riconobbi subito.
Sarebbe stato difficile farlo, visto che stava precipitando a folle velocità verso il marciapiede, fra la tintoria e il negozio di ortofrutta. Oltre al fatto, naturalmente, che era scomparso da sedici anni.  

*             *             *

All’università il Bombolo lo conoscevo bene. Facevamo parte dello stesso gruppo di amici, uno sciame di individui appena maturi, che tentavano di trovare i riferimenti nel caotico mondo degli adulti, alle prese con le prime esperienze fuori casa, gli intricati meccanismi della città e dell’università.