Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

mercoledì 5 giugno 2013

Il buio del giorno

Lisa viveva nel pieno delle stagioni impossibili, un susseguirsi di giorni segnati da caotiche contraddizioni e dal ritmo sincopato di sempre nuovi mutamenti. 
Sono gli anni difficili, convenivano tutti parlando di lei, spettatore occasionale di conversazioni di cui era solo l'oggetto inanimato.
Lei registrava passivamente quella condiscendenza presuntuosa e ottusa che invariabilmente farciva il mondo degli adulti, impregnandolo ai suoi occhi della luce satura di un nauseabondo faro viola. 
Il suo universo invece restava sospeso fra successivi stadi larvali, in cui lei e i suoi simili erano costantemente travolti dal cambiamento.