Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

venerdì 26 settembre 2014

Presentazione e aperitivo conigliesco

Sabato 11 ottobre, a partire dalle 18.30, lo Swiss Bar di Carrara, in Via Verdi 13, ospiterà un evento bizzarro: la presentazione di una raccolta  di racconti del famigerato Coniglio Mannaro, che ha improvvisamente deciso di schiudere le porte del suo rifugio e dare in pasto al mondo i suoi scritti.  Incuriositi? Ma cos'è sto Coniglio? Come fa a scrivere? E perché dovrebbe tenere dei racconti nella tana?Ecco qualche risposta, tutte tratte da un'intervista che sono riuscito a strappargli, nel blog dove vive: spartacomencaroni.blogspot.it  (Sì, tecnicamente il blog sarebbe mio: ma ormai lo considera casa sua).
D. Coniglio, presentati...R. Il Coniglio Mannaro è quella parte di ognuno di noi che si è persa in un posto magico e guarda da lontano il cielo e la sua luna. Dalla sua tana continua a raccontare storie fantastiche e frammenti di sogni, a volte fingendo di voler tornare indietro. I suoi racconti nascono quasi sempre sotto la luce della luna, che è l’unica capace di rendere visibile il mondo che gli si agita dentro al petto. Tutti loro assomigliano ad un viaggio, o ad una musica dolce; qualcosa che inizia, poi tu chiudi gli occhi, ti lasci andare, e non sei più là.