Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

lunedì 17 agosto 2015

Word Dust - capitolo 3

Questo racconto fa parte di un progetto di destrutturazione narrativa: ma mano che si procede, la storia perde i suoi riferimenti, sia per i personaggi, che per chi la scrive. Solo i lettori, partecipando ai commenti, possono tenere in mano il filo di Arianna e influenzare la trama. Per esempio, questo capitolo vi arriva grazie a +iara R.M. e alle richieste di "romanticismo" di +Anna Maria Fabbri 

Puntate precedenti:

Mi sembra che l'alieno abbia bisogno di Giambo e viceversa... Si potrebbe pensare alla restituzione graduale dei ricordi a Giambo, in cambio di aiutare l'alieno a raggiungere i suoi scopi.
Ci starebbe una evasione a questo punto? Giambo spettatore del suo corpo in azione! Ma chi lo sta aiutando non vuole salvarlo, ma solo riuscire a tenerlo per sé.
E cosa sta accadendo nella sala di controllo? Cosa significano quei grafici? Perché quei parametri improvvisamente sono fuori controllo? Chi altro è interessato ai segreti di cui è custode Giambo?
E Ellen è realmente estranea ai fatti che si celano dietro alle apparenze?
Io sulla sua completa fedeltà al prof. Jensen non ci giurerei...
PS: Dimenticavo... l'alieno che controlla Giambo, in realtà risponde agli ordini di un superiore con cui comunica dopo l'evasione!
Iara, R.M.