Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

sabato 1 ottobre 2016

Stronzi per sempre?


L'arte di collezionare mosche
Questo post non è un consiglio di lettura e nemmeno una recensione; il libro di cui si parla è una lettura interessante ma questa non è una operazione epitestuale. La lettura della mia copia di "l'arte di collezionare mosche" di Fredrik Sjoberg mi accompagna tutt'ora, nelle giornate umide di quest'autunno finalmente consapevole di sé stesso, almeno da queste parti. 

Per essere onesti io questa cosa ce l’ho in testa da tempo, ma la sua vera essenza mi è divenuta presente solo con la lettura di questo libro. L’entomologo svedese, credo ignoto ai più (mi si perdoni, nel caso, la vanteria di conoscerlo; nell’altro, l’indelicatezza) mi ha aperto un varco.